Frequenza
La frequenza al Master da parte degli iscritti è obbligatoria. Per una corretta comprensione degli argomenti trattati e per un'adeguata preparazione agli esami è necessaria la presenza a tutte le lezioni del master.

Il Master si tiene solitamente il venerdì e/o sabato ogni 15 giorni dalle 9 alle 13, dalle 14 alle 18. ATTENZIONE: a seconda delle edizioni, questi giorni e orari possono variare. Per informazioni esatte fare riferimento alla presentazione di ciascuna specifica edizione (pagina Edizioni).

È altresì consentito, previa opportuna giustificazione, essere assenti per un massimo del 20% della didattica frontale (corrispondente di solito a 30 ore, ovvero a 3 lezioni; questo calcolo può variare in base all'edizione del master). Le attività didattiche relative allo studio guidato (supervisione) e al tirocinio devono essere espletate per intero.

Il superamento del cut off consentito prevede un recupero delle ore l’anno successivo in un Master IESCUM (in sede diversa da quella prevista dal Master a cui si è iscritti) secondo un calendario stabilito dal Collegio Docenti.

Le assenze dovute a malattia, intemperie, scioperi dei mezzi pubblici etc. verranno considerate assenze a tutti gli effetti.