Verifiche di profitto e prova finale
Il Master prevede delle verifiche periodiche della formazione, al fine di valutare il livello di apprendimento dei partecipanti. Le valutazioni della formazione potranno avvenire al termine di ciascun modulo sotto forma di esame scritto o orale, redazione di tesina, questionario, etc..

Il Master si concluderà con due prove finali. La prima prova verrà sostenuta alla fine della lezioni frontali; la seconda prova verrà sostenuta nel momento in cui lo studente terminerà le ore di tirocinio e di supervisione.

La prove finali consistono in:
PRIMA PROVA: 80 domande a scelta multipla.
SECONDA PROVA: Case report. La discussione del caso viene effettuata attraverso presentazione power point.

I contenuti del case report vengono scelti dallo studente insieme al supervisore di riferimento.

Il caso viene presentato come uno studio a soggetto singolo in cui vengono analizzati i dati di baseline – training – follow up relativamente ad un comportamento da modificare.

Il caso presentato può riguardare un bambino/adulto con ritardo evolutivo e non specificatamente con diagnosi di autismo.

L’accesso all’esame dipende dall’esito positivo della valutazione del supervisore durante le supervisioni.