Tirocinio
L’attività di tirocinio è obbligatoria e verrà svolta presso strutture private o pubbliche, previa attivazione di una convenzione, generalmente nella città ove risiede il corsista. Il reperimento della sede per lo svolgimento del tirocinio è a carico delle studente. L'idoneità della sede sarà decisa dal collegio dei docenti.

Il requisito di massima è che la struttura consenta al tirocinante di applicare i principi dell'Analisi del Comportamento. Il collegio docenti potrà in questo fornire consigli e indicazioni a ciascuno studente.

È previsto, se richiesto, nel rispetto delle linee guida, un contratto formativo di tirocinio, che rappresenta uno strumento per la guida e gestione dello stesso e viene stabilito tra la struttura formativa, la sede di tirocinio e lo studente, in relazione alle finalità stesse che l’ esperienza potrà garantire, partendo dalle aspettative e dai bisogni di formazione.

Le ore di tirocinio da effettuare sono 1000 e devono essere supervisionate da un supervisore di IESCUM.